le notizie che fanno testo, dal 2010

Egitto: Mubarak in coma a Sharm o in clinica in Germania? Giallo

L'ex presidente egiziano non si sa bene dove sia e come stia. C'è chi lo vuole in stato di coma nella sua villa di Sharm el Sheikh, altri che lo danno in una clinica in Germania. Ma il sospetto che "gli sia successo qualcosa" incomincia a percorrere la rete.

Dopo la vittoria del popolo egiziano, ovviamente tutta da dimostrare nel tempo, visto che per ora regnano i militari che tecnicamente hanno attuato un colpo di Stato, anche se "soft" e "appoggiato dal popolo", non si riescono più ad avere notizie certe sull'ex presidente egiziano Hosni Mubarak. L'ex Rais secondo la stampa egiziana sarebbe in coma, stato in cui sarebbe entrato addirittura sabato notte, nella sua villa di Sharm el Sheikh. Pare anche che alcune fonti abbiano detto che l'ex presidente egiziano stava già in precarie condizioni di salute visto che, durante il suo ultimo discorso televisivo alla tv di Stato, sarebbe stato preda di mancamenti.
Ovviamenmte le voci sono discordanti sul destino di Hosni Mubarak, come in un vero giallo, ma sinteticamente si hanno delle notizie che vogliono da una parte il Rais "trasferito" dalla sua villa di Sharm in un ospedale egiziano, e dall'altra parte che lo danno in un ospedale in Germania (non si sa se per il sopraggiunto stato di coma oppure per altre patologie).
Il fatto che Mubarak si trovi in Europa forse è dipeso dal fatto che l'anno scorso l'ex presidente egiziano non fosse stato sottoposto in Germania solamente ad una banale operazione alla cistifellea, ma sarebbe stato curato per un tumore al pancreas. Nessuno ovviamente conosce la sorte che toccherà all'ex Rais, anche perché corrono voci incontrollate sul fatto che il coma sia arrivato con una "sospetta puntualità", proprio dopo che Mubarak aveva deciso di "resistere" e aver detto agli altri Stati di rispettare l'autonomia politica egiziana.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: