le notizie che fanno testo, dal 2010

Edward Snowden chiede asilo politico in Svizzera

Edward Snowden, l'ex agente della CIA che ha svelato al mondo i programmi di sorveglianza di massa della NSA (PRISM) e del GCHQ (Tempora), chiede alla Svizzera di concedergli l'asilo politico.

Edward Snowden, l'ex agente della CIA che ha svelato al mondo i programmi di sorveglianza di massa della NSA (PRISM) e del GCHQ (Tempora), ha rivolto un appello affinché la Svizzera gli conceda l'asilo politico. Da 2013, Edward Snowden vive in Russia grazie ad un permesso di soggiorno rinnovabile fino al 2020 che al termine potrebbe tramutarsi in cittadinanza. Nel corso di una videoconferenza Mosca-Ginevra, Snowden però rivela: "Mi piacerebbe tornare in Svizzera, alcuni dei miei ricordi preferiti sono da Ginevra. E' un posto meraviglioso. Credo che la Svizzera sarebbe una sorta di grande opzione politica, perché ha una storia di neutralità" Snowden, ricercato per aver divulgato informazioni riservate e segrete statunitensi, precisa infatti che gli USA "non hanno dato alcuna garanzia voler svolgere un processo equo" nei sui confronti. Edward Snowden evidenzia che ha già chiesto asilo politico in 21 paesi, la maggior parte in Europa centrale e orientale, senza avere finora alcuna risposta, accusando gli Stati Uniti di "interferenze politiche".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: