le notizie che fanno testo, dal 2010

Virus Ebola: caso "probabile" a Parigi. Ricoverata una donna americana

Dopo gli Stati Uniti e la Spagna, anche la Francia sembra dover fare i conti con il suo primo caso di Ebola, dopo quello dell'infermiera di Medici senza Frontiere, ormai guarita. E' "probabile" che una donna americana, da poco rientrata dall'Africa, abbia contratto il virus Ebola. La donna è ora in isolamento all'ospedale Bichat di Parigi.

"I campioni sono stati presi e inviati all'Istituto Pasteur di Lione per confermare la contaminazione. Si attendono i risultati nelle prossime ore" precisa l'Istituto di sorveglianza sanitaria (InVS) francese. Dopo gli Stati Uniti e la Spagna, anche la Francia sembra dover fare i conti con il suo primo caso di Ebola, dopo quello dell'infermiera di Medici senza Frontiere, ormai guarita, che aveva contratto la temibile febbre emorragica mentre prestava servizio in Africa occidentale. Stando alle prime informazioni diffuse da Europe 1, il "probabile" caso di Ebola, come lo definiscono le stesse autorità sanitarie francesi, riguarderebbe una donna americana da poco rientrata dall'Africa, attualmente ricoverata in isolamento all'ospedale Bichat di Parigi. Anche se confermato, il caso francese sarebbe quindi diverso da quello spagnolo. Finora, sembra che solo l'infermiera Teresa Romero abbia infatti contratto il virus Ebola fuori dall'Africa, in questo caso in Spagna. Nonostante questo, non si placano le polemiche di chi lamenta una scarsa sicurezza nei controlli aerei.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Africa# Ebola# Francia# Parigi# Spagna# Stati Uniti# virus Ebola