le notizie che fanno testo, dal 2010

OMS: epidemia da virus Ebola è "emergenza di salute pubblica internazionale"

L'epidemia di Ebola non sembra più riguardare solo l'Africa occidentale, visto che l'Organizzazione Mondiale per la Sanità avverte che ormai è una "emergenza di salute pubblica di livello internazionale". L'OMS ammette che l'epidemia da virus Ebola è ''la peggiore che si sia avuta in almeno 40 anni'',

L'epidemia di Ebola non sembra più riguardare solo l'Africa occidentale, visto che l'Organizzazione Mondiale per la Sanità avverte che ormai è una "emergenza di salute pubblica di livello internazionale". Nel corso di una conferenza stampa a Ginevra, il comitato di emergenza istituito dall'OMS ammette che l'epidemia da virus Ebola è ''la peggiore che si sia avuta in almeno 40 anni'', precisando: "Ci sono le condizioni per dichiarare l'epidemia un'emergenza di salute pubblica internazionale. Uno sforzo coordinato a livello internazionale è indispensabile per fermare la diffusione del virus''. Nonostante questo, l'OMS conferma che non sono necessarie restrizioni internazionali ai viaggi per evitare i contagi da Ebola, invitando solo i paesi dove l'epidemia è presente a fare i test a tutti i passeggeri in transito sia nei porti e negli aeroporti. D'altra parte, il Direttore generale Margaret Chan ha anche evidenziato però che "i paesi colpiti dall'Ebola finora non hanno avuto la capacità di gestire un focolaio di queste dimensioni e complessità per conto proprio". Da qui, l'esortazione diretta alla comunità internazionale affinché fornisca "urgentemente un supporto di base". Il Centers Disease for Control and Prevention, comunque, ha invitato gli americani a non recarsi in Africa occidentale.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: