le notizie che fanno testo, dal 2010

Infermiera spagnola: "non ho idea di come ho contratto il virus Ebola"

L'infermiera spagnola che ha contratto l'Ebola, la prima persona ad essere stata contagiata fuori dall'Africa occidentale, ammette parlando con il quotidiano spagnolo El Mundo, non avere idea di come abbia potuto infettarsi con il virus. L'infermiera assicura di aver rispettato tutti i protocolli di sicurezza durante le cure al missionario Manuel Garcia Viejo. Rimane quindi da chiarire come la donna abbia potuto contrarre l'Ebola se è vero che non è mai venuta a contatto con i fluidi corporei del prete.

L'infermiera spagnola che ha contratto l'Ebola, la prima persona ad essere stata contagiata fuori dall'Africa occidentale, ammette di non avere idea di come abbia potuto infettarsi. Intervistata telefonicamente dal quotidiano spagnolo El Mundo, la donna, 44 anni, spiega infatti di aver eseguito alla lettera i protocolli di sicurezza che l'ospedale aveva fornito a lei e all'equipe medica che aveva in cura i due missionari infettati dall'Ebola quando erano in Africa. Dal suo letto d'ospedale del Carlos III l'infermiera è certa di non aver fatto nulla di insolito rispetto alle procedure imposte per evitare l'infezione, spiegando di essere entrata nella stanza dove era ricoverato il prete Manuel Garcia Viejo solo due volte. La prima volta, per cambiare il pannolino medico, mentre una seconda volta per pulire la stanza dopo il decesso del missionario, avvenuto il 26 settembre. Dopo la morte di Manuel Garcia Viejo, la donna è andata in vacanza, accusando i primi sintomi dell'Ebola già il 30 settembre. Il suo ricovero in ospedale, però, è stato solo il 6 ottobre. Ben 52 persone sono sotto stretta sorveglianza, in particolare il marito che però al momento non presenterebbe sintomi. Rimane però ancora da chiarire come l'infermiera abbia potuto contrarre l'Ebola se è vero che non è mai venuta a contatto con i fluidi corporei del missionario.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Africa# Ebola