le notizie che fanno testo, dal 2010

Ebola incubazione, OMS: 3% casi fino a 42 giorni. Esistono 2 virus?

In un recente report l'OMS, l'Organizzazione Mondiale della Sanità, rivela che nel 95% dei casi il periodo di incubazione del virus Ebola va da 1 a 21 giorni, ma che esiste un 3% dei casi per cui l'incubazione del virus si allunga fino a 42 giorni. L'OMS invece non chiarisce quale sarebbe il periodo di incubazione per il restante 2% dei casi, con chi ipotizza quindi che l'incubazione possa superare persino i 42 giorni. Ma se esistono due (o tre) periodi di incubazione, esistono anche due (o tre) virus Ebola?

Soddisfazione da parte delle autorità sanitarie per la guarigione dell'infermiera spagnola Teresa Romero e del cameraman della Nbc, che aveva contratto l'Ebola in Liberia. Sembrano stare meglio anche le due infermiere texane che avevano assistito il "paziente zero" Thomas Eric Duncan, quest'ultimo invece morto i primi di ottobre a causa della febbre emorragica che sta mietendo invece sempre più vittime in Africa occidentale, tra Guinea, Sierra Leone e Liberia (la cui popolazione potrebbe essere decimata per metà entro il 2015). A breve, per tutti questi pazienti cesserà il periodo di isolamento, così come è già terminato per alcune persone tra la Spagna e gli Stati Uniti tenuti sotto stretta osservazione perché venuti in contatto con le persone contagiate. E' noto infatti ormai che il periodo di incubazione del virus Ebola va dai 2 ai 21 giorni, ma purtroppo non per tutti.

A riferirlo è l'OMS, l'Organizzazione Mondiale della Sanità, che nel report del 14 ottobre spiega: "Recenti studi condotti in Africa occidentale hanno dimostrato che il 95% dei casi confermati hanno un periodo di incubazione nella gamma da 1 a 21 giorni; - precisando anche - Il 98% ha un periodo di incubazione che rientra nell'intervallo da 1 a 42 giorni".

Da quanto si può quindi comprendere analizzando questa frase, l'OMS sembra pertanto rivelare che nel 95% dei casi il periodo di incubazione dell'Ebola va da 1 a 21 giorni, ma che esiste un 3% dei casi per cui l'incubazione del virus si allunga fino a 42 giorni. L'OMS invece non chiarisce quale sarebbe il periodo di incubazione per il restante 2% dei casi, con chi ipotizza quindi che l'incubazione possa superare persino i 42 giorni. E il 2% dei circa 10mila casi confermati in Africa occidentale vuole dire 200 persone che, se anche messe in isolamento, potrebbero presentare i sintomi dell'Ebola chissà quanto in ritardo rispetto al periodo "standard" di latenza, rischiando di conseguenza di portare (magari senza saperlo) il virus (quello a più lenta incubazione) in giro per il mondo.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: