le notizie che fanno testo, dal 2010

Ebola: 19 persone in quarantena a Sassari. Attesi risultati inchiesta Asl

Salgono a 19 le persone in isolamento a Sassari perché entrati in contatto con l'infermiere di Emergency risultato positivo al virus Ebola qualche giorno dopo il suo rientro in Italia dalla Sierra Leone. Si attendono inoltre i risultati dell'inchiesta interna aperta dalla Asl per verificare se tutte le procedure di sicurezza siano state applicate correttamente.

Salgono a 19 le persone in isolamento a Sassari perché entrati in contatto con l'infermiere di Emergency risultato positivo al virus Ebola qualche giorno dopo il suo rientro in Italia dalla Sierra Leone. Le ultime due persone messe in quarantena sono dei dipendenti del laboratorio di analisi dell'Asl di Sassari dove è stato analizzato il sangue dell'operatore di Emergency. Si attendono inoltre i risultati dell'inchiesta interna aperta dalla Asl, dopo la denuncia da parte della Federazione sindacati indipendenti, per verificare se tutte le procedure di sicurezza nella gestione del paziente siano state applicate correttamente. Nell'ultimo bollettino medico, diffuso oggi 19 maggio, l'Istituto Spallanzani di Roma rassicura sullo stato di salute del paziente contagiato dall'Ebola che "continua a presentare miglioramenti delle condizioni cliniche generali, è vigile, autosufficiente e ha ripreso ad alimentarsi". I medici rassicurano sul fatto che l'infermiere di Emergency "non presenta febbre" e che sono "quasi scomparsi i sintomi gastrointestinali" mentre "persistono modesti sintomi respiratori". Lo Spallanzani chiarisce infine che il paziente con Ebola "continua il trattamento antivirale e la terapia reidratante per via orale ed endovenosa".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: