le notizie che fanno testo, dal 2010

Trump svela a Russia codici segreti su ISIS. Quando la verità su UFO?

Secondo il Washington Post, il presidente USA Donald Trump avrebbe svelato alla Russia "informazioni in codice" altamente classificate sullo Stato Islamico. Uno scoop che si inserisce nello scontro politico sul Russiagate.

Il presidente americano Donald Trump, il giorno dopo aver licenziato il direttore della FBI James B. Comey, avrebbe rivelato alla Russia "informazioni in codice" altamente classificate sullo Stato Islamico, mettendo così in pericolo una fonte di intelligence infiltrata nell'ISIS.

Dina Powell, vice consigliere per la sicurezza nazionale della Casa Bianca, ha ovviamente bollato il tutto come un fake news ed anche il consigliere per la Sicurezza Nazionale, H.R. McMaster nega che Trump abbia discusso di "metodi, fonti o operazioni militari" con Mosca.

Il Washington Post appare invece certo del fatto che Trump abbia spiattellato i dettagli della minaccia terroristica legata all'uso di laptop in aereo, che ha portato qualche settimana fa a vietarne il trasporto a bordo. Così facendo Trump avrebbe anche messo a rischio la cooperazione con questa fonte che ha accesso ai lavori interni dello Stato Islamico, che con gli americani ha stretto un accordo di condivisione delle informazioni considerato così sensibile che i dettagli sono strettamente limitati anche all'interno del governo degli Stati Uniti e non devono essere diffusi nemmeno agli alleati, figurarsi alla Russia.

Da tenere comunque a mente che lo scoop del Washington Post si inserisce nello scontro politico sul Russiagate, visto che secondo il quotidiano Trump avrebbe in sostanza declassificato all'impronta segreti sull'ISIS non solo al ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov ma anche all'ambasciatore di Mosca Sergey Kislyak, il diplomatico che avrebbe strappato promesse per l'eliminazione delle sanzioni contro la Russia all'ex consigliere per la sicurezza nazionale del presidente Michael Flynn, poi costretto a dimettersi.

Dal Washington Post, Trump viene descritto anche come una sorta di mitomane che di fronte al nemico, per vantarsi, dice frasi del tipo: "Ho una grande intelligence. Ho gente che mi riferisce importanti informazioni di intelligence ogni giorno".
Se tale narrazione risultasse corretta, c'è da aspettarsi quindi che nel prossimo futuro Donald Trump rivelerà anche i segreti sugli UFO e sulla famosa Area 51.

© riproduzione riservata | online: | update: 16/05/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Trump svela a Russia codici segreti su ISIS. Quando la verità su UFO?
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI