le notizie che fanno testo, dal 2010

Strauss-Kahn: domiciliari a Broadway. Vicini: Dsk non nel mio giardino

Dominique Strauss-Kahn, uscito dal carcere di Rikers Island sotto cauzione, è stato trasferito per i domiciliari al 71 Broadway. Ma gli altri inquilini dell'edificio non sembrano apprezzare il nuovo "vicino di casa", che presto probabilmente verrà trasferito ad altra destinazione.

Dominique Strauss-Kahn, uscito dal carcere di Rikers Island sotto cauzione, è stato trasferito in un complesso residenziale a sud di Manhattan, tra Ground Zero e Wall Street, e più precisamente nell'edificio di 71 Broadway, quindi nella zona meno prestigiosa di quella strada nota in particolare per i suoi innumerevoli teatri. Ma non sarà in questo appartamento, probabilmente, che Strauss-Kahn trascorrerà i lunghi mesi di domiciliari in attesa della fine del processo che lo vede accusato, tra gli altri capi d'imputazione, anche di tentato stupro. Dominique Strauss-Kahn con la moglie Ann Sinclair, in realtà, avevano affittato un lussuoso appartamento al Bristol Plaza, nell'Uppe East Side, ma a causa dei media e delle ingenti forze di sicurezza che controllano quasi a vista l'ex direttore generale dell'FMI, non è stato possibile effettuare il trasferimento in quella zona. E anche al 71 Broadway Strauss-Kahn e tutto il circo mediatico che gli gira attorno non sembrano essere i benvenuti. Diverse le proteste degli altri inquilini dell'edificio, che hanno timore per la loro privacy. Tra questi, un "vicino di casa" è sceso anche in strada con un cartello con scritto: "DSK not in my backyard (Dsk non nel mio giardino)". A breve quindi Dominique Strauss-Kahn probabilmente cambierà casa, appena trovata una residenza che soddisfi tutti i requisiti imposti da giudice. Dsk infatti, nonostante il braccialetto elettronico e la guardia armata a seguito, che oltretutto dovrà pagare di tasca sua (si parla di circa 200mila dollari al mese), potrà allontanarsi dall'appartamento destinato agli arresti domiciliari solo per le visite mediche, per le udienze, per gli incontri con gli avvocati e per la messa domenicale.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: