le notizie che fanno testo, dal 2010

Giovanni Paolo II è beato! Un milione e mezzo a Piazza San Pietro

Papa Benedetto XVI ha voluto che la causa di beatificazione di Papa Giovanni Paolo II "potesse procedere con discreta celerità". "Ed ecco che il giorno atteso è arrivato, perché così è piaciuto al Signore: Giovanni Paolo II è beato!" annuncia ad una folla di oltre 1 milione e mezzo di persone riunitesi a Piazza San Pietro.

"Questa Domenica è la Seconda di Pasqua, che il beato Giovanni Paolo II ha intitolato alla Divina Misericordia. Perciò è stata scelta questa data per l'odierna Celebrazione, perché, per un disegno provvidenziale, il mio Predecessore rese lo spirito a Dio proprio la sera della vigilia di questa ricorrenza. Oggi, inoltre, è il primo giorno del mese di maggio, il mese di Maria; ed è anche la memoria di san Giuseppe lavoratore. Questi elementi concorrono ad arricchire la nostra preghiera, aiutano noi che siamo ancora pellegrini nel tempo e nello spazio; mentre in Cielo, ben diversa è la festa tra gli Angeli e i Santi! Eppure, uno solo è Dio, e uno è Cristo Signore, che come un ponte congiunge la terra e il Cielo, e noi in questo momento ci sentiamo più che mai vicini, quasi partecipi della Liturgia celeste". Con queste parole Papa Benedetto XVI, dal sagrato della Basilica Vaticana di Piazza San Pietro, introduce l'omelia celebrata nel giorno in cui è stato beatificato Papa Giovanni Paolo II. Ad ascoltare il Papa oltre 1 milione e 500mila persone venute da ogni parte del mondo. "Sei anni or sono ci trovavamo in questa Piazza per celebrare i funerali del Papa Giovanni Paolo II - dice Papa Ratzinger iniziando la sua omelia - Profondo era il dolore per la perdita, ma più grande ancora era il senso di una immensa grazia che avvolgeva Roma e il mondo intero: la grazia che era come il frutto dell'intera vita del mio amato Predecessore, e specialmente della sua testimonianza nella sofferenza. Già in quel giorno noi sentivamo aleggiare il profumo della sua santità, e il Popolo di Dio ha manifestato in molti modi la sua venerazione per Lui". Un milione e mezzo di persone riunitesi a Piazza San Pietro dalla notte prima, fluite verso il Vaticano dopo l'affollata veglia di preghiera celebrata in onore di Papa Wojtyla al Circo Massimo, tanto che l'organizzazione ha ritenuto necessario aprire i varchi con 3 ore di anticipo, verso le due di notte, per evitare problemi di ordine pubblico. Il colpo d'occhio della piazza durante la celebrazione della beatificazione di Giovanni Paolo II è infatti impressionante. Non solo Piazza San Pietro, ma tutta via della Conciliazione e l'area intorno a Castel Sant'Angelo era gremita di gente, fluita verso il Vaticano solo per essere testimonti di un evento atteso da tempo, ma non troppo, visto che lo stesso Benedetto XVI ricorda come abbia voluto che la causa di beatificazione di Papa Giovanni Paolo II procedesse "con discreta celerità". "Ed ecco che il giorno atteso è arrivato - annuncia il Papa - E' arrivato presto, perché così è piaciuto al Signore: Giovanni Paolo II è beato!".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: