le notizie che fanno testo, dal 2010

Diego dalla Palma: filantropia e suicidio. Ma cerca ancora il senso della vita

Diego dalla Palma, il profeta del make up Made in Italy, annuncia su Facebook che intende vendere i suoi immobili per diventare una sorta di filantropo ed aiutare le persone che soffrono in questo mondo. Il truccatore rivela poi di aver già "programmato nei dettagli" il suo suicidio, forse tra una "decina di anni circa". Nel frattempo, c'è chi spera che Diego dalla Palma possa trovare "il senso del suo passaggio sulla Terra" e ripensarci.

Diego dalla Palma, "il profeta del make up Made in Italy" come lo soprannominò il New York Times, confida su Facebook che ha intenzione di vendere i suoi immobili per donare tutto (o quasi) in beneficenza in attesa di morire. A far scoppiare la polemica sui social network non tanto la decisione di Diego dalla Palma di divenire una sorta di filantropo ma quella sul suo suicidio. Il truccatore, infatti, lascia intendere che la sua vita durerà al massimo per una altra "decina di anni circa", visto che un paio di abitazioni ha intenzione di venderle in nuda proprietà poichè deve ancora abitarvi per questo lasso di tempo. In un post successivo, Diego dalla Palma ammette (come già fatto in passato) che desidera "programmare lo spegnimento del suo esistere". Un suicidio programmato "per evitare, fra qualche anno, pietismi, dolori morali e fisici, umiliazioni, atroci torture e corse ad ostacoli continue" dovuti alla malattia, come scrive su Facebook Diego dalla Palma. Paradossalmente, quindi, il truccatore vorrebbe aiutare tutte quelle persone ("bambini orfani, vecchi soli e profughi") che nonostante le atrocità del mondo decidono comunque di resistere e di vivere, perché è soprattutto attraverso la croce che si scopre la bellezza dell'Amore. In molti sperano quindi che in questi anni che precedono il suicidio "programmato già nei dettagli" Diego dalla Palma possa comprendere, magari attraverso la vita delle persone che avrà aiutato, "il senso del suo passaggio sulla Terra" che il truccatore sta ancora cercando come si capisce dal suo post su Facebook.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: