le notizie che fanno testo, dal 2010

Maradona contro Equitalia: ricorso per "cartella pazza" da 37 mln

Diego Armando Maradona dovrebbe al fisco italiano circa 37 milioni di euro, stando almeno ad Equitalia Polis. Ma il suo legale fa ricorso spiegando che quella del Pibe de Oro sarebbe una "cartella pazza".

Diego Armando Maradona dovrebbe al fisco italiano circa 37 milioni di euro, stando almeno ad Equitalia Polis, che gestisce le riscossioni a Napoli. Il Pibe de Oro ha già incaricato per la sua difesa il Prof. Avv. Angelo Pisani, docente di processo tributario all'Università Parthenope di Napoli, che ha già fatto ricorso e la prima udienza è stata fissata per il 17 maggio. Secondo il legale di Maradona, infatti, quella di Equitalia potrebbe essere una delle tante "cartelle pazze" che di solito fanno però "impazzire" chi le riceve. Secondo Pisani, infatti, il debito di 37 milioni sarebbe maturato a dismisura a causa di notifiche irregolari o mai avvenute, visto che il debito iniziale ammonterebbe pare a 8 milioni e Maradona non avrebbe mai avuto prima la possibilità di chiarire la sua posizione.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: