le notizie che fanno testo, dal 2010

Per governo abbassare tasse non è prioritatio? Renzi e Padoan smentiscano, chiede Bergamini

"Apprendiamo da 'La Stampa' che per il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, e per il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, 'abbassare le tasse non è prioritario'", riferisce in una nota la deputata di Forza Italia Deborah Bergamini.

"Apprendiamo da 'La Stampa' che per il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, e per il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, 'abbassare le tasse non è prioritario'. Per Forza Italia abbassare le tasse non solo e' prioritario, ma e' un imperativo categorico e morale a cui chi governa non puo' piu' sottrarsi" chiarisce in un comunicato Deborah Bergamini, deputata di Forza Italia, dopo che anche la Confartigianato ha confermato che in Italia il carico fiscale è il più pesante dell'Unione europea.

"Ridurre l'imposizione diretta e indiretta è l'unica via per attrarre investimenti e favorire la creazione di nuovi posti di lavoro. - precisa la parlamentare - Con 4 milioni di persone in condizioni di povertà assoluta e 11 milioni di italiani che rinunciano alle cure mediche perché non se le possono permettere è necessario che il governo riveda del tutto la propria politica economica."A
"Auspichiamo che un governo scattante quando si tratta di intervenire sulle difficoltà delle banche, smentisca le indiscrezioni giornalistiche nei fatti non restando immobile di fronte alle evidenti difficoltà di un Paese a cui non si possono chiedere ulteriori sacrifici" conclude quindi l'esponente azzurra.

© riproduzione riservata | online: | update: 29/06/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Per governo abbassare tasse non è prioritatio? Renzi e Padoan smentiscano, chiede Bergamini
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI