le notizie che fanno testo, dal 2010

Beckham, campione infinito: "Ho due offerte da top club"

David Beckham, fresco vincitore della MLS Cup in America con i LA Galaxy, è di fronte ad un bivio. "Un paio di grandi club europei mi stanno seguendo" ha confessato lo Spice Boy che, a 36 anni, sogna di giocare alle Olimpiadi di Londra 2012.

David Beckham è pronto a prendere una decisione per il suo futuro. A 36 anni compiuti il campione inglese dei Los Angeles Galaxy ha ancora la possibilità di progettare una nuova esperienza calcistica. Lo "Spice Boy" non ha mai negato la volontà di partecipare alle Olimpiadi di Londra (sua città natale) del 2012, indossando la maglia della sua nazionale Under 21, ovviamente come "fuoriquota". Ebbene, terminata con successo la Major League Soccer americana, Beckham ha bisogno di continuare a giocare e vorrebbe farlo in una squadra europea. "Ho diverse opzioni, ed è incredibile alla mia età - ha confessato il campione inglese in un'intervista rilasciata alla BBC - un paio di grandi club europei mi stanno seguendo". Detto che il Paris Saint Germain si è detto più volte interessato all'acquisto di Beckham, è da escludere un suo passaggio in una squadra inglese (si era parlato anche del Tottenham) a causa di una promessa fatta da "Becks". Dopo aver passato 10 anni con la maglia del Manchester United, il centrocampista londinese ha detto più volte di non potersi "vedere con un'altra maglietta inglese". In ogni caso Beckham non esclude la possibilità di un rinnovo con i Los Angeles Galaxy per l'anno prossimo. "Ho una decisione da prendere e non l'ho ancora fatto - ha precisato l'ex di Real Madrid e Milan, che confessa di aver bisogno "di sedersi con amici e familiari per decidere cosa è meglio per me".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: