le notizie che fanno testo, dal 2010

Eurostat: anche in Italia troppe morti evitabili. Servizio sanitario inefficiente, dice Santanchè

"Di fronte ai dati Eurostat che pongono l'Italia tra i Paesi nella media europea sul fronte delle cosiddette morti evitabili, la ministra della Salute, Beatrice Lorenzin si rifugia dietro considerazioni di comodo ammettendo però che bisogna fare di più sul fronte della prevenzione", illustra in una nota la deputata di Forza Italia Daniela Santanchè.

"Di fronte ai dati Eurostat che pongono l'Italia tra i Paesi nella media europea sul fronte delle cosiddette morti evitabili, la ministra della Salute, Beatrice Lorenzin, in un'intervista a La Stampa, si rifugia dietro considerazioni di comodo, come il fatto che questi dati siano relativi al 2013, ammettendo però che bisogna fare di più sul fronte della prevenzione" sottolinea in una nota la deputata di Forza Italia Daniela Santanchè.
"Le parole stanno a zero, mentre i fatti no. - dichiara - Se incrociamo i dati sui decessi che si potevano evitare e l'analisi dell'Istat sul calo dell'aspettativa di vita è evidente che in Italia il servizio sanitario non sta intercettando quelli che sono i bisogni primari dei cittadini . Come potrebbe essere altrimenti se investiamo pochissimo nella prevenzione?".
"Anche sul capitolo dei LEA, cioè i Livelli Essenziali di Assistenza, assistiamo a diseguaglianze geografiche che costringono tanti italiani a esodi e disagi continui, arrivando a volte troppo tardi per curare malattie che potevano essere circoscritte in tempo. L'ottimismo della Lorenzin non trova corrispondenza con la realtà" conclude quindi la parlamentare azzurra.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: