le notizie che fanno testo, dal 2010

Dalai Lama parla su Twitter ai cinesi

Il Dalai Lama chatta attraverso Twitter e risponde a centinaia di domande proposte da un gruppo di cittadini cinesi. La censura è stata aggirata grazie allo scrittore Wang Lixiong.

Il Dalai Lama ringrazia Wang Lixiong per avergli concesso di "twittare" con il popolo della Cina. Il Dalai Lama Ricorda come le relazioni con il governo cinese non abbiano ancora portato a nessun miglioramento, ma sottolinea che ha molta fiducia nei cinesi.
Wang Lixiong è uno scrittore cinese residente negli Usa perchè molto critico verso la politica del governo di Pechino.
Wang Lixiong ha quindi proposto attraverso Twitter 250 domande al Dalai Lama (Premio Nobel per la Pace), scritte però da un gruppo di cittadini della Repubblica Popolare. In questo modo si è potuta evitare la censura cinese.
In Cina il problema della censura del web è molto sentito dai cinesi, visto che il governo mette molti filtri che impediscono una navigazione e una diffusione di idee libere.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: