le notizie che fanno testo, dal 2010

Ruby: Cristiano Ronaldo chiamato come teste da difesa di Berlusconi

Tra i testimoni della difesa del premier anche Cristiano Ronaldo, visto che in un verbale della magistratura pare che Ruby avesse confessato di aver fatto sesso col calciatore che le diede poi 4000 euro ma che la giovane (allora minorenne) gli restituì.

Tra i testimoni della difesa del premier Silvio Berlusconi, che saranno chiamati durante il dibattimento del processo Ruby, compare anche il nome di Cristiano Ronaldo, attaccante del Real Madrid. Verso fine febbraio, infatti, era uscita una indiscrezione de "La Repubblica" (http://is.gd/nRnlvF) che rivelava che tra i verbali in mano ai pm della Procura di Milano, che accusano Silvio Berlusconi di concussione e prostituzione minorile, vi era uno dove Ruby Rubacuori affermava di aver fatto del sesso con Cristiano Ronaldo, e che dopo il rapporto il calciatore le avrebbe lasciato "vicino alla borsa 4000 euro", anche se poi la giovane, che allora era minorenne e pare che Ronaldo lo sapesse, racconta di averglieli restituiti perché si era sentita umiliata dal gesto.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: