le notizie che fanno testo, dal 2010

Ronaldo, mamma di Cristiano Junior rivuole il figlio

La madre del primo figlio di Cristiano Ronaldo aveva accettato di non entrare a far parte della vita del figlio in cambio di 11,5 milioni di euro. Ora ci starebbe ripensando, disposta anche a rinunciare ad una parte dei soldi.

Nessuna somma di denaro vale l'amore per un figlio. E' quanto traspare dalla storia che coinvolge il campione del Real Madrid, Cristiano Ronaldo, e la donna che gli ha permesso di essere padre per la prima volta. Sei mesi fa la studentessa inglese di 20 anni ha accettato circa 11,5 milioni di euro dal portoghese impegnandosi a rinunciare per sempre a suo figlio, che sarebbe poi cresciuto con la famiglia di Ronaldo. Oggi, racconta il quotidiano inglese "Sunday Mirror", la giovane sarebbe pentita della scelta e caduta in forte depressione. Da qualche tempo starebbe chiamando insistentemente Ronaldo nella speranza di accordarsi per rivedere suo figlio, e sarebbe disposta anche a restituire parte del denaro. Nel contratto firmato con il giocatore portoghese si leggono delle clausole in cui si vieta alla studentessa di rivelare la propria identità. "Si sente come se avesse venduto l'anima al diavolo - racconta un amico della giovane - Ha uno stile di vita da milionaria, ma non può dire a nessuno cosa è accaduto e questo la fa sentire sola come non mai. Continua a chiamare Ronaldo, sperando che lui possa cambiare idea". Una fonte vicina a Cristano Ronaldo spiega come il calciatore ritiene che la donna "non abbia alcun diritto" per avanzare queste richieste, ma non si esclude il fatto che prima o poi potrebbe cedere. "Ronaldo continua a rispondere alle sue telefonate per capire cosa ha in mente - aggiunge l'amico della studentessa - Si tratta di una madre che vuole il suo bambino, tutto può accadere".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: