le notizie che fanno testo, dal 2010

Inter Bari, finisce 3-0: quasi per knock-out grazie al pugno di Chivu

Una partita vinta o persa, a seconda come la si guarda, segnata da un episodio emblematico di Chivu che colpisce Marco Rossi. Gli arbitri non si accorgono, ma la prova televisiva inchioderà sicuramente il gesto assolutamente antisportivo e da condannare.

Finisce 3 a 0 per l'Inter allo stadio San Nicola contro il Bari la partita che rimarca il nuovo corso della squadra nerazzurra. Nella ripresa il dado è tratto e Kharja, Pazzini e Snejider mettono le tre firme vincolanti al match. Primo tempo giocato bene dal Bari con un'Inter che non convince appieno (meno fluida del solito, poco convincente in attacco con il tridente Eto'o-Milto-Pazzini), secondo tempo Inter che si sveglia e Bari a cui finisce il carburante. Ma questa partita non sarà certamente ricordata per il gioco, ma per un grave episodio antisportivo di Chivu che in maglia nerazzurra, colpisce con un violento pugno "a freddo" (e di spalle) Marco Rossi del Bari. Gli arbitri non vedono, si aspetta la prova TV e la relativa squalifica. Un vero peccato per il Calcio che dimostra non solo di essere sempre più violento, ma anche sempre più cinico.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# arbitri# Bari# Eto o# Inter# TV