le notizie che fanno testo, dal 2010

Costa Allegra, alla deriva alle Seychelles. Sono 212 italiani a bordo

Un brutto periodo questo per la Costa Crociere. Dopo l'incidente e il naufragio della nave Costa Concordia, oggi nella Costa Allegra è scoppiato un incendio, che ha messo fuori uso la propulsione della nave, alla deriva al largo delle Seychelles. A bordo anche 212 italiani, nessun ferito.

L'incendio "nel locale generatori elettrici, situato a poppa" è divampato intorno alle 10.30, ora italiana, sulla nave Costa Allegra, della flotta Costa Crociere. Probabilmente molta la paura a bordo dopo che è stato dato l'allarme generale, soprattutto perché il naufragio all'Isola del Giglio della nave Costa Concordia è avvenuto poco più di un mese fa e il ricordo della tragedia è ancora molto vivo nelle menti di tutti, e in particolare di chi sale a bordo di una nave da crociera in questo periodo. L'allarme generale è stato però dato in via precauzionale, farebbe sapere l'armatore, poiché a quanto pare la situazione a bordo è sempre stata sotto controllo. La Costa Crociere fa infatti sapere che mentre speciali squadre antincendio hanno immediatamente domato ed estinto l'incendio, che non si è allargato in altre zone della nave Costa Allegra, "tutti i passeggeri e i membri dell'equipaggio, non impegnati nella gestione dell'emergenza, si sono recati alle 'muster station' con le dotazioni di sicurezza necessarie". E' probabile che nessuno questa volta volesse incorrere in allarmi dati in ritardo, dopo quanto successo a bordo della Costa Concordia. L'incendio, comunque, avrebbe messo fuori uso la propulsione della nave Costa Allegra, che si trova attualmente alla deriva a circa 250 miglia da Alphonse Island, a largo delle Seychelles. La Costa Allegra è partita sabato 25 febbraio da Diego Suarez, diretta al porto di Victoria (Mahé, Seychelles) dove era prevista arrivare domani 28 febbraio, come fa sapere la Costa Crociere. A bordo della Costa Concordia ci sono 636 passeggeri di varie nazionalità e 413 membri di equipaggio, mentre in tutto ci sono 212 italiani, di cui 126 passeggeri e 86 membri dell'equipaggio. Il comandante della Costa Allegra, parlando con le varie Capitanerie di porto, ha già comunicato che nessuno a bordo della nave è ferito, mentre dopo aver sentito le autorità locali il Console delle Seychelles, Claudio Izzi, assicura che "non ci sono problemi per la sicurezza e per i passeggeri italiani della nave Costa Allegra in navigazione al largo delle Seychelles", come riferisce all'Ansa che lo ha interpellato. La paura dei passeggeri in queste ore dovrebbe essere rientrata, visto che nonostante la propulsione della Costa Allegra sia fuori uso le apparecchiature per le comunicazioni non hanno subito danni, e verso la nave si stanno già dirigendo rimorchiatori e mezzi si supporto, che seguiranno l'evolversi della situazione.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: