le notizie che fanno testo, dal 2010

Corte dei Conti: il debito dei Comuni è critico

La Corte dei Conti rende noto che il debito dei Comuni ha superato nel 2009 i 62 miliardi di euro. "La sostenibilità del debito risulta nel complesso dei Comuni critica".

La Corte dei Conti rende noto che il debito dei Comuni ha superato nel 2009 i 62 miliardi di euro. "La sostenibilità del debito, considerando sia il peso degli interessi che quello delle quote capitale risulta nel complesso dei Comuni critica, in quanto parte dell'onere è coperto con risorse di natura straordinaria", sottolinea la Corte che si preoccupa soprattutto del fatto che tale situazione diventi "un evento fisiologico".
Meno preoccupante la situazione delle Regioni che "con riferimento all'indebitamento netto rispetto al PIL è risultato positivo" visto che "l'indicatore scende dallo 0,3% del 2008 allo 0,15% del 2009". Ad incidere maggiormente sui conti delle regioni è la sanità pubblica, poiché assorbe il 73% delle risorse.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: