le notizie che fanno testo, dal 2010

Vieni Via con me, Corrado Guzzanti: le battute migliori

Il monologo di Guzzanti a "Vieni via con me" si intitola "Elenco di battute che non aiuteranno questo programma" e si svolge in 33 battute esilaranti, alcune delle quali vere e proprie perle satiriche.

Corrado Guzzanti è stato il mattatore della terza puntata di "Vieni via con me" il programma di Rai Tre condotto da Fabio Fazio e Roberto Saviano.
L'elenco letto da Guzzanti dal titolo "Elenco di battute che non aiuteranno questo programma" consta di 33 frasi al vetriolo concentrate soprattutto sulla politica.
Tra le migliori sono da segnalare: "Il Giornale replica a Saviano: la macchina del fango non è quella che dici tu. È una macchina vera, l'abbiamo vista ad Arcore: è chiusa con una vasca e due lottatrici nude"; "Dubbi sulle elezioni regionali: tra le tante firme raccolte a sostegno della lista Formigoni compare quella di Michael Jackson"; "Scenata del ministro Bondi in un museo: dei vandali hanno squarciato un quadro di Fontana"; "Fini ha compiuto la sua parabola: era fascista; è stato postfascista; ora, tornando al futurismo, è prefascista"; "L'anomalia storica della Fiat: gli italiani da sempre gli pagano le macchine, ma poi non le comprano"; "Non abbiamo fatto la fine della Grecia, non abbiamo fatto la fine del Portogallo e dell'Irlanda: speriamo di non fare la fine dell'Italia". Il pubblico di "Vieni via con me" ha applaudito con calore il monologo del comico che ha portato un po' di risate in una puntata un po' lenta. Il video di Corrado Guzzanti a Vieni via con me è disponibile su questo link ufficiale (http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-cfaa1133-0c20-4d42-8190-b285b04d0be2.html).

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: