le notizie che fanno testo, dal 2010

Parco del Gargano: taglio abusivo di querce, una denuncia

"I Forestali del Comando Stazione parco di Sannicandro Garganico (FG) hanno finalmente sorpreso e fermato una persona evidentemente dedita a rifornirsi di legna da ardere abbattendo abusivamente, senza alcuna autorizzazione, piante di quercia nel bosco comunale 'Spinapulci' ", mette al corrente in una nota il Corpo Forestale dello Stato.

"I Forestali del Comando Stazione parco di Sannicandro Garganico (FG) - spiega in un comunicato il Corpo Forestale dello Stato -, con una attenta e tenace attività fatta di osservazioni e appostamenti, hanno finalmente sorpreso e fermato una persona evidentemente dedita a rifornirsi di legna da ardere abbattendo abusivamente, senza alcuna autorizzazione, piante di quercia nel bosco comunale 'Spinapulci', ricompreso nell'area del Parco nazionale del Gargano."
"Infatti - osservano in conclusione della nota le Giubbe Verdi -, nei pressi della pianta appena tagliata e successivamente fatta a pezzi e caricata sul proprio veicolo, sono state rinvenute alcune ceppaie, peraltro ben occultate, di altrettanti alberi abbattuti di recente. L'autore del reato è stato denunciato a piede libero all'Autorità Giudiziaria, la legna affidata in custodia al Comune, legittimo proprietario, e la motosega utilizzata, sottoposta a sequestro penale. L'attività svolta è da inquadrarsi nell'intensificazione dell'attività di prevenzione e repressione dei tagli abusivi avviata da tempo all'interno dell'area protetta del parco nazionale."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: