le notizie che fanno testo, dal 2010

Corea del Nord: dopo "bomba H" USA invia missili nucleari in Corea del Sud?

Dopo il quarto test nucleare di Pyongyang, il primo teoricamente con una bomba H, la Corea del Sud rafforza la sua allenza con gli Stati Uniti che è pronta ad inviare a Seul armi strategiche. C'è chi teme che gli Stati Uniti possano riportare in Corea del Sud quei missili nucleari tattici rimossi nel 1991.

Dopo il quarto test nucleare di Pyongyang, il primo teoricamente con una bomba H, la Corea del Sud rafforza la sua allenza con gli Stati Uniti. Seul è infatti in trattativa con Washington per distribuire armi strategiche statunitensi nella penisola coreana. Inoltre, la Corea del Sud ha annunciato che riprenderà le trasmissioni di propaganda, mediante gli altoparlanti piazzati lungo il confine con la Corea del Nord. Dopo l'ultimo test nucleare nordcoreano, avvenuto nel 2013, gli Stati Uniti hanno messo a disposizione della Corea del Sud due bombardieri stealth B-2 con capacità nucleare. All'epoca, Pyongyang ha risposto minacciando un attacco nucleare contro gli Stati Uniti. Non è ancora chiaro quale tipo di "arma strategica" intendono inviare gli americani, e c'è chi teme che gli Stati Uniti possano riportare in Corea del Sud quei missili nucleari tattici rimossi nel 1991. Più probabile comunque che gli USA inviino in Corea del Sud, dove sono già dispiegati nelle basi più di 28mila soldati americani, mezzi militari come i bombardieri a lungo raggio B-52 oppure i caccia F-22 Raptor, anche se non è escluso l'utilizzo di un sottomarino nucleare.
L'obiettivo comunque rimane, almeno ufficialmente, quello di evitare di far salire ulteriormente la tensione nella regione, visto che un eccesso di reazione può facilmente portare non solo ad un conflitto tra la Corea del Sud e la Corea del Nord, tenicamente ancora in stato di guerra, ma trascinare nel confronto anche la Cina, il Giappone e inevitabilmente gli Stati Uniti. Ecco perché un portavoce del ministero degli Esteri cinese si è detto "preoccupato per come si sta evolvendo la situazione" dopo la notizia dell'invio di non meglio specificate armi statunitensi in Corea del Sud.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: