le notizie che fanno testo, dal 2010

Ucciso fratellastro di Kim Jong-un: avvelenato da donne 007 Corea del Nord

Kim Jong-nam, fratellastro maggiore di Kim Jong-un, è stato assassinato in Malesia. Secondo i media sudcoreani, Kim Jong-nam sarebbe stato avvelenato da due donne 007 della Corea del Nord.

A pochi giorni dal riuscito test missilistico della Corea del Nord nel mar del Giappone, viene assassinato Kim Jong-nam, fratellastro più grande del leader nordcoreano Kim Jong-un.

Kim Jong-nam è morto in un ospedale di Kuala Lumpur, in Malesia, e stando alle prime indiscrezioni sarebbe stato avvelenato. Secondo i media sudcoreani, infatti, il fratellastro di Kim Jong-un sarebbe stato ucciso con degli aghi avvelenati da due donne, indicate come agenti segreti della Corea del Nord. Le due donne sarebbero fuggite riuscendo a partire dall'aeroporto internazionale di Kuala Lumpur.

Kim Jong-nam, 45 anni, era figlio maggiore di Kim Jong-il, nato dalla seconda moglie Song Hye-rim del "caro leader" nordcoreano, morta a Mosca. Per anni, Kim Jong-nam è stato indicato come il possibile erede alla guida del regime, almeno fino a quando nel 2001 ha tentato di entrare in Giappone con un passaporto falso insieme a due donne ed un bambino di quattro anni, molto probabilmente suo figlio, perché voleva trascorre qualche giorno a Tokyo Disneyland.

Già da tempo, comunque, Kim Jong-nam era lontano dalla Corea del Nord, trasferitosi in Cina dal 1995. Più volte Kim Jong-nam si era mostrato critico in merito al potere dinastico della sua famiglia e nel 2010, un anno prima che il fratellastro Kim Jong-un salisse al potere, aveva dichiarato di essere "contrario ad una successione di terza generazione".

Kim Jong-nam appariva comunque legato allo zio Chang Sung-taek, secondo uomo più potente della Corea del Nord prima di essere giustiziato per ordine di Kim Jong-un nel 2013.

© riproduzione riservata | online: | update: 14/02/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Ucciso fratellastro di Kim Jong-un: avvelenato da donne 007 Corea del Nord
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI