le notizie che fanno testo, dal 2010

Squinzi a Renzi: ok abolizione articolo 18, ma no a Tfr in busta paga

Durante il meeting della Piccola industria a Napoli, il presidente di Confindustria esorta Matteo Renzi a continuare sulla strada dell'abolizione dell'articolo 18 mentre boccia la proposta (che comunque non sarà inserità nella legge di stabilità) di mettere il Tfr in busta paga.

Durante il meeting della Piccola industria a Napoli, il presidente di Confindustria esorta Matteo Renzi a continuare sulla strada dell'abolizione dell'articolo 18. "Se si decide di cambiare, come i tempi e la crisi ci sollecitano, facciamolo davvero, senza mediazioni che tolgano coraggio e senso al provvedimento. - afferma Giorgio Squinzi - La strada dell'indennizzo è quella giusta ma non regaliamo l'ultimo miglio alla paura". Squinzi però boccia su tutta la linea la proposta (che comunque non sarà inserità nella legge di stabilità) di mettere il Tfr in busta paga, affermando: "L'unica cosa che abbiamo compreso è che l'ipotesi sul Tfr fa sparire con un solo colpo di penna 10-12 miliardi per le piccole imprese. Se questa è la strada che si intende seguire abbiamo già la risposta, molto semplice e oggi: no".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: