le notizie che fanno testo, dal 2010

Da Occupazione segnale positivo abbassare tasse, dice Confcommercio

Confcommercio commenta i dati Istat su occupati e disoccupati.

"L'aumento degli occupati a gennaio, seppure di entità contenuta, è un segnale positivo in un contesto congiunturale debole. Nel mercato del lavoro pesano la demografia, che contribuisce a svuotare le fasce giovani, e l'aumento dell'età pensionabile, che ampliano la platea dei lavoratori over 50" osserva in una nota la Confcommercio, commentando i dati Istat.

"Nel complesso - evidenzia l'associazione delle imprese -, in poco più di tre anni, sono stati recuperati oltre 700mila posti di lavoro rispetto al milione di unità perse tra aprile 2008 e settembre 2013."

"L'aspetto più favorevole riguarda il progressivo aumento del numero di persone che partecipano attivamente al mercato del lavoro: a gennaio, infatti, si è toccato un nuovo massimo storico delle forze di lavoro (25,9 milioni di persone)" prosegue l'ente di categoria.

Si diffonde in ultimo: "Dunque considerato che anche gli investimenti sono cresciuti nel corso del 2016, sembra che le potenzialità per una crescita economica più sostenuta ci siano tutte. Per innescarla, oltre a una revisione della tassazione diretta attraverso una generalizzata riduzione delle aliquote Irpef, è opportuno evitare che le incertezze di natura politica interrompano il percorso di riforme strutturali."

© riproduzione riservata | online: | update: 03/03/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Da Occupazione segnale positivo abbassare tasse, dice Confcommercio
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI