le notizie che fanno testo, dal 2010

Confcommercio: costo energia per Terziario sale del 3,2% rispetto ad un anno fa

Indice Costo Elettricità Terziario di Confcommercio sale del 3,2% per il primo trimestre 2014 rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente, rivela la Confcommercio, sottolineando "l'inefficacia delle azioni messe in campo per ridurre il costo dell'energia in Italia per le piccole e medie imprese"

Allarme da Confcommercio, rivelando che "dopo l'ultimo aggiornamento delle condizioni economiche da parte dell'Autorità per l'energia elettrica, l'ICET (Indice Costo Elettricità Terziario di Confcommercio) sale del 3,2% per il primo trimestre 2014 rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente e dell'1,4% rispetto al trimestre precedente". Ciò emerge dalla periodica rilevazione di Confcommercio, in collaborazione con REF Ricerche, sull'andamento della spesa per la fornitura di energia elettrica sostenuta dalle imprese del commercio, dagli alberghi ai pubblici esercizi. Confcommercio sottolinea quindi come questo sia "l'ennesimo aumento che dimostra l'inefficacia delle azioni messe in campo per ridurre il costo dell'energia in Italia per le piccole e medie imprese" evidenziando come "l'indice ICET, infatti, raggiunge il massimo storico a quota 134,1 contro il precedente record di 133,2 del terzo trimestre 2013 mantenendo, pertanto, ancora ampia la 'forbice' rispetto ai prezzi all'ingrosso della materia prima energia, misurati dall'evoluzione dell'Indice Prezzo Unico Nazionale Terziario (PUN Terziario)".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: