le notizie che fanno testo, dal 2010

Conclave 2013: da Ratzinger a Sodano per portare il frutto eterno

Anche se il primo giorno del Conclave 2013 ci si aspetta una fumata nera, interessante sarà ascoltare l'omelia di Angelo Sodano durante la Messa "pro eligendo Romano Pontifice" a San Pietro. Prima del Conclave 2005, a presiedere la Messa era stato l'allora cardinale Joseph Ratzinger, futuro Papa Benedetto XVI.

Si chiude la decima ed ultima Congregazione generale, in vista dell'inizio del Conclave 2013. Oggi pomeriggio c'è stato il giuramento degli "addetti ai lavori" del Conclave 2013, circa 90 persone tra religiosi e religiose, medici e infermieri, personale di servizio della mensa e delle pulizia in Santa Marta, dove risiederanno i cardinali elettori, come riassume padre Federico Lombardi nel briefing con i giornalisti. Il 12 marzo inizierà invece con la Messa in latino "pro eligendo Romano Pontifice" in Piazza San Pietro, alle ore 10:00, presieduta dal cardinale decano Angelo Sodano che pronuncerà l'omelia, in italiano. La Messa che ha anticipato l'inizio del Conclave 2005 era stata invece presieduta dall'allora cardinale Joseph Ratzinger che, come ricorda Radio vaticana, parlò già da futuro Papa, esortando i cristiani a dotarsi di una "fede adulta" per essere amici di Cristo e nemici del relativismo.

Parlando già come Benedetto XVI, Ratzinger nell'omelia pre-Conclave 2005 spiegava: "Avere una fede chiara, secondo il Credo della Chiesa, viene spesso etichettato come fondamentalismo. Mentre il relativismo, cioè il lasciarsi portare 'qua e là da qualsiasi vento di dottrina', appare come l'unico atteggiamento all'altezza dei tempi odierni. Si va costituendo una dittatura del relativismo che non riconosce nulla come definitivo e che lascia come ultima misura solo il proprio io e le sue voglie". "'Adulta' non è una fede che segue le onde della moda e l'ultima novità - continuava Ratzinger - adulta e matura è una fede profondamente radicata nell'amicizia con Cristo. E' quest'amicizia che ci apre a tutto ciò che è buono e ci dona il criterio per discernere tra vero e falso, tra inganno e verità. Questa fede adulta dobbiamo maturare, a questa fede dobbiamo guidare il gregge di Cristo. Ed è questa fede - solo la fede - che crea unità e si realizza nella carità".

Ai cardinali che si stavano per riunire in Conclave, Ratzinger esortava a "portare un frutto che rimanga in eterno - spiegando - è l'anima umana, l'uomo creato da Dio per l'eternità. Il frutto che rimane è perciò quanto abbiamo seminato nelle anime umane – l'amore, la conoscenza; il gesto capace di toccare il cuore; la parola che apre l'anima alla gioia del Signore. Allora andiamo e preghiamo il Signore, perché ci aiuti a portare frutto, un frutto che rimane. Solo così la terra viene cambiata da valle di lacrime in giardino di Dio".

L'omelia di Angelo Sondano, naturalmente, non è ancora disponibile, ma con tale precedente, è facile immaginare che l'omelia della Messa "pro eligendo Romano Pontifice" verrà ascoltata da tutto il mondo con attenzione, anche per comprendere se ci sarà una piccola anticipazione, come è avvenuto con Ratzinger, dell'indirizzo che seguirà il nuovo Pontificato.

Alle ore 16:30 inizierà quindi la processione dei cardinali dalla Cappella Paolina alla Cappella Sistina, accompagnata dal Canto delle Litanie dei Santi, altre invocazioni e il Veni Creator Spiritus, il grande inno di invocazione dello Spirito Santo. Ed infine, dopo il giuramento dei 115 cardinali elettori con la formula prevista nella Costituzione apostolica, verrà pronunciato l'extra omnes dal Maestro delle Cerimonie. Dopo una prima meditazione, i cardinali potranno effettuare (ma non sono obbligati) una prima votazione per l'elezione del nuovo Papa, anche se lo stesso padre Federico Lombardi ai giornalisti anticipa che difficilmente il primo scrutinio avrà un esito positivo, e che quindi c'è da aspettarsi la fumata nera. Dopo la celebrazione dei Vespri, i cardinali si recheranno nella Casa Santa Marta, meditando sulle votazioni del giorno dopo, due nella mattina e due nel pomeriggio.

Leggi anche: Conclave 2013: ecco cardinali favoriti. Tra papabili molti italiani .

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: