le notizie che fanno testo, dal 2010

Radio3Mondo: il diritto a vivere in Colombia tra FARC e narcotraffico

"'E' necessario definire un nuovo approccio per sopprimere il narcotraffico'. Lo ha dichiarato il presidente colombiano, Juan Manuel Santos. Oltre a questo grande male, la Colombia di fatto rimane ancora ostaggio delle FARC (Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia)", divulga in un comunicato la tv pubblica. Giovedì 11 giugno alle 11.00 su Radio3Mondo Luigi Spinola ne parla con Jorge Molano, avvocato colombiano. E poi Interferenze con Andrea Borgnino che ci farà conoscere le radio delle FARC.

"'E' necessario definire un nuovo approccio per sopprimere il narcotraffico'. Lo ha dichiarato il presidente colombiano - espone in un comunicato la Rai -, Juan Manuel Santos. Oltre a questo grande male, la Colombia di fatto rimane ancora ostaggio delle FARC (Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia). Particolarmente critica è la condizione dei diritti umani, per la cui violazione lo stato spesso viene indicato tra i responsabili. Uno dei protagonisti in questa lotta quotidiana é Jorge Molano che da anni rappresenta come legale le vittime di alcuni casi emblematici della storia recente della Colombia. Jorge ha evidenziato le responsabilità di alti gradi dell'esercito e dello stato colombiano in casi noti come quello delle desapariciones durante l'attacco al Palazzo di Giustizia (1985); la violenza, i tentativi di omicidio e la campagna di diffamazione contro membri del direttivo di Sintraemcali e dirigenti politici del Valle del Cauca (Operazione Dragón e caso Sintraemcali); il massacro del 2005 di membri della Comunità di Pace di San José de Apartadó; l'omicidio di Jhonny Silva, studente dell'Università del Valle, da parte di membri dell'Escuadrón Móvil Antidisturbios della Polizia, nel 2005, durante una manifestazione universitaria; le esecuzioni extragiudiziali da parte di membri dell'esercito di due giovani in La Java (Manizales). Come si vive in Colombia oggi? Giovedì 11 giugno alle 11.00 su Radio3Mondo Luigi Spinola ne parla con Jorge Molano, avvocato colombiano. E poi Interferenze con Andrea Borgnino che ci farà conoscere le radio delle FARC."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: