le notizie che fanno testo, dal 2010

San Valentino e fiori: ecco i trucchi per conservarli freschi

San Valentino significa per la metà degli innamorati un dono, il più bello ed evocativo: fiori. Coldiretti svela che un innamorato su due regala fiori a San Valentino ma che il problema è il domani, cioè conservare i fiori freschi perché non appassiscano subito. Come l'amore?

Coldiretti annuncia che quasi un innamorato su due a San Valentino regalerà fiori. La percentuale è del 48 per cento, e quindi, se il vostro innamorato non l'ha fatto, quasi certamente la vostra amica li avrà ricevuti. Proprio per questo, visto che è un'amica, è doveroso farle sapere che c'è un metodo infallibile per non far appassire i fiori freschi, perché come l'amore, di cui sono metafora, è giusto combattere l'appassimento precoce (o la loro marcescenza).
Ecco che cosa scrive la Coldiretti, che di fiori se ne intente, in una nota: "Per mantenere più a lungo il dono d'amore è bene una volta giunti in casa accorciare il gambo tagliando i 3-4 centimetri finali dello stelo, non con le forbici che schiaccerebbero i canali di transito dell'acqua all'interno del fiore, ma con un coltello affilato e con un taglio netto e obliquo. Inoltre va cambiata l'acqua ogni giorno, e fare attenzione a che sia sempre fresca e pulita. Ci sono anche piccoli segreti come quello - continua la Coldiretti - di sciogliere nell'acqua un'aspirina o 3-4 gocce di candeggina per litro d'acqua al fine di impedire la formazione di batteri che ostruirebbero i canali per portare l'acqua al fiore. Inoltre va evitata l'esposizione alla luce diretta e le correnti d'aria sia calda sia fredda e la vicinanza a fonti di calore. Infine è bene tenere i fiori lontani dalla frutta che ne accelera la maturazione e ne accorcia la vita". Anche i fiori quindi hanno bisogno di cure e attenzioni, proprio come l'innamorato o l'innamorata a partire dal giorno di San Valentino.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# acqua# amore# batteri# Coldiretti# San Valentino