le notizie che fanno testo, dal 2010

Brutte abitudini alimentari per gli italiani

Presentato il primo rapporto Coldiretti/Censis sulle abitudini alimentari degli italiani. Tutti dicono di voler mangiare sano ma non di riuscirci mai e un terzo della spesa è quella fuori casa.

Circa 4 italiani su 10, cioè il 37% degli italiani vorrebbe mangiare più sano senza però riuscirci. Il rapporto con il cibo e tra i più conflittuali, soprattutto tra i 30 e i 44, ancor di più se sono donne e casalinghe.
E' ciò che viene evidenziato dal primo rapporto Coldiretti/Censis sulle abitudini alimentari degli italiani. Lo studio mette in luce anche sulle abitudini di fare la spesa. Il 60,7% degli italiani la fa settimalmente, ma il 27% delle famiglie effettua anche acquisti giornalieri mentre solo il 10% una volta al mese. Il rapporto fa le dovute differenze anche sulle varie abitudini che si trovano se uno vive al Nord, o al Centro oppure al Sud.
Il rapporto Censis/Coldiretti è stato presentato oggi al Centro Congressi Rospigliosi a Roma. Hanno partecipato Giuseppe De Rita, presidente del Censis e il presidente della Coldiretti Sergio Marini. Con loro il nutrizionista Giorgio Calabrese e il gastronomo Paolo Massobrio.
Dallo studio risulta anche che due italiani su tre hanno acquistato almeno una volta direttamente dal produttore agricolo, e infatti tale forma di acquisto ha visto una crescita dell'11%.
A sorpresa, sembra che gli italiani bevano poco, o comunque bene rispetto a come mangiano. Circa 13 milioni e mezzo hanno dichiarato di non bere mai a pranzo o a cena vino, 19,3 milioni non bevono mai bevande gassate e più o meno uguale dicono di non bere birra.
Insomma, il rapporto fa emergere che l'italiano ha una idea poco chiara sul bere e mangiare sano. Chi infatti dice di acquistare prodotti dell'agricoltura biologica non disdegna però surgelati, scatolame e cibi precotti. Inoltre, gli acquirenti del commercio equo e solidale sono molto più attenti alle marche che alle etichette.
In conclusione, la Coldiretti ci dice anche che la spesa fuori casa rappresenta un terzo della spesa alimentare complessiva degli italiani.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: