le notizie che fanno testo, dal 2010

Wikipedia non cita Virginia Raggi: enciclopedia non serve per fini privati, dice Codacons

"Il Codacons scende in campo in difesa di Wikipedia nella vicenda del mancato inserimento di Virginia Raggi tra le voci dell'enciclopedia online", scrive in un comunicato l'associazione dei consumatori.

"Il Codacons scende in campo in difesa di Wikipedia nella vicenda del mancato inserimento di Virginia Raggi tra le voci dell'enciclopedia online" viene scritto in una nota dall'associazione dei consumatori.
«Basta con le strumentalizzazioni e i tentativi di personaggi neonati alla politica e alla società di entrare in un catalogo di persone che hanno una loro rilevanza nella società stessa - spiega il Codacons - Virginia Raggi, al momento, non è nessuno, tanto che nemmeno si riesce a trovare una causa importante da lei avviata come avvocato, e quindi potrà entrare in Wikipedia soltanto dopo essere stata eletta. Al contrario Roberto Giachetti è presente su Wikipedia perché è un parlamentare della Repubblica, e presente è anche il Presidente Codacons, Carlo Rienzi, perché diventato nel tempo un personaggio rilevante della nostra società e addirittura menzionato da tempo nel 'Catalogo dei viventi' edito da Marsilio».
«Quello che è inaccettabile è che ci sia la rincorsa strumentale a risorse come Wikipedia - che devono essere realmente utili al cittadino e quindi dire sempre e solo la verità, ossia solo ciò che può essere verificabile e rispondere a requisiti concreti stabili e immutabili - per fini privati e di carriera. In difesa di tutti i cittadini non si può non sostenere a qualsiasi livello la decisione saggia di Wikipedia di non pubblicare il nome di Virginia Raggi tra le voci dell'enciclopedia» conclude l'associazione.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: