le notizie che fanno testo, dal 2010

Voragine Lungarno: tutti i cittadini di Firenze posso aderire a class action Codacons

"In attesa che la magistratura chiarisca le cause della voragine sul Lungarno che ha letteralmente sconvolto Firenze", il Codacons ha deciso "di lanciare una azione risarcitoria collettiva per conto di tutti gli utenti residenti a Firenze, finalizzata a far ottenere ai cittadini un equo risarcimento danni" viene riferito in una nota.

"In attesa che la magistratura chiarisca le cause della voragine sul Lungarno che ha letteralmente sconvolto Firenze, l'unica cosa certa è che i cittadini hanno subito un enorme danno, del quale i responsabili dovranno ora rispondere alla collettività" viene riferito in una nota dell'associazione dei consumatori.

Per questo motivo il Codacons "domani si costituirà formalmente parte offesa dinanzi la Procura di Firenze" ed ha deciso "di lanciare una azione risarcitoria collettiva per conto di tutti gli utenti residenti a Firenze, finalizzata a far ottenere ai cittadini un equo risarcimento danni."
Si riferisce infine: "Tutti coloro che risiedono a Firenze sono di fatto soggetti offesi dai gravi fatti del Lungarno. Non solo chi ha subito danni alla propria autovettura, o chi è stato evacuato, o chi ha subito l'interruzione del servizio idrico, ma tutti i cittadini indistintamente possono avanzare pretese risarcitorie per il danno inflitto alla città. Tutti i residenti possono quindi aderire all'azione collettiva lanciata dal Codacons, attraverso la quale costituirsi parte offesa dinanzi la Procura di Firenze e avviare l'iter per ottenere un risarcimento danni nei confronti dei soggetti che saranno ritenuti responsabili di errori, negligenze e illeciti."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Codacons# consumatori# Firenze