le notizie che fanno testo, dal 2010

Tim: multa per promozioni senza consenso è troppo bassa, dice Codacons

Il Codacons sulla multa inflitta a TIM dal Garante per la privacy.

"La multa da 840mila euro inflitta dal Garante per la privacy a Telecom Italia per aver effettuato telefonate promozionali senza consenso è giusta nella sostanza ma appare ridicola nell'entità della sanzione inflitta. Grazie ai comportamenti scorretti sul fronte del telemarketing, infatti, le società telefoniche ottengono guadagni milionari, ben superiori al danno rappresentato dalle sanzioni decise dalle Autorità di settore. Questo significa che ci sarà sempre una convenienza economica per le compagnie nel porre in essere pratiche scorrette anche in merito alle telefonate promozionali, perché le multe saranno sempre inferiori ai guadagni" sottolinea in una nota il Codacons.

"E le novità introdotte con le recenti disposizioni sul Telemarketing appaiono del tutto insoddisfacenti, perché introducono semplici palliativi che non salveranno gli utenti dalle continue molestie telefoniche dei call center, e non garantiranno il diritto alla privacy dei cittadini. Per questo sul sito www.codacons.it è attiva una azione attraverso la quale gli utenti possono denunciare le telefonate selvagge e far valere i propri diritti" si chiarisce in ultimo.

© riproduzione riservata | online: | update: 09/02/2018

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Tim: multa per promozioni senza consenso è troppo bassa, dice Codacons
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI