le notizie che fanno testo, dal 2010

Ryanair rifiuta risarcimenti per voli cancelli. Codacons: abbiamo le prove

Il Codacons sul caso dei voli cancellati Ryanair.

"Un tavolo di conciliazione tra Enac, Ryanair e Codacons, per individuare in tempi certi e senza costi per gli utenti i risarcimenti spettanti ai viaggiatori coinvolti nelle cancellazioni dei voli della compagnia irlandese" riferisce in una nota l'associazione dei consumatori, informando sulle richieste che porterà il prossimo 25 settembre alla riunione indetta dall'Enac.

«Abbiamo le prove che Ryanair sta rifiutando ai viaggiatori i risarcimenti relativi ai voli cancellati con un preavviso inferiore ai 14 giorni, e le porteremo all'Enac chiedendo sanzioni durissime nei confronti della compagnia aerea - fa sapere il presidente Carlo Rienzi - Proprio per dirimere il nodo degli indennizzi e delle compensazioni pecuniarie previste dalla legge, di cui molti passeggeri sono del tutto all'oscuro, crediamo sia necessario aprire un tavolo di conciliazione tra Ryanair, Enac e Codacons, finalizzato a valutare i singoli casi e far ottenere ai viaggiatori danneggiati risarcimenti celeri, automatici e senza alcun costo per l'utente».

© riproduzione riservata | online: | update: 22/09/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Ryanair rifiuta risarcimenti per voli cancelli. Codacons: abbiamo le prove
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI