le notizie che fanno testo, dal 2010

Roma: caos ritardi su metro A e B. Tronca riconosca rimborso automatico, chiede Codacons

"Un vero e proprio caos quello registrato sulle linee A e B della metro romana. Chiediamo al Commissario Francesco Paolo Tronca di obbligare l'Atac a riconoscere un indennizzo automatico ai passeggeri", diffonde in una nota il Codacons.

"Un vero e proprio caos quello registrato (ieri, ndr) sulle linee A e B della metro romana - viene riportato in un comunicato del Codacons -, con rallentamenti, ritardi e lunghe attese per i passeggeri che hanno subito enormi disagi proprio nell'orario in cui si utilizza la metro per recarsi a scuola o a lavoro."
«E' una vergogna, roba da 'terzo mondo' - tuona il presidente Codacons, Carlo Rienzi, candidato a sindaco di Roma - Agli utenti non sono state rese le necessarie informazioni, con la conseguenza che le banchine si sono pian piano affollate di passeggeri, con evidenti rischi sul fronte della sicurezza. Roma merita un servizio migliore e trasporti più efficienti, e ai cittadini in casi simili deve essere assicurato un adeguato risarcimento».
«Per questo chiediamo al Commissario Francesco Paolo Tronca di obbligare l'Atac a riconoscere un indennizzo automatico ai passeggeri, allungando la durata degli abbonamenti mensili e annuali o disponendo l'utilizzo gratuito delle metro per alcune ore» conclude Rienzi.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: