le notizie che fanno testo, dal 2010

Roma: aumenti fino a 500 euro per asili nido. Codacons: rincari ingiustificati

"Il Codacons è pronto ad impugnare le armi legali contro l'aumento delle rette per gli asili nido della capitale contenuti nel bilancio di previsione 2016-2018 approvato in Campidoglio", riporta in una nota l'associazione dei consumatori.

"Il Codacons è pronto ad impugnare le armi legali contro l'aumento delle rette per gli asili nido della Capitale contenuti nel bilancio di previsione 2016-2018 approvato in Campidoglio" rivelano in un comunicato dall'associazione dei consumatori.
«La scuola è un diritto per tutti, ma i provvedimenti contenuti nel bilancio di previsione la rendono un lusso per pochi - attacca il presidente Carlo Rienzi - Le tariffe degli asili, infatti, aumenteranno mediamente di 200 euro a famiglia, con punte di più 500 euro all'anno, rincari abnormi ed ingiustificati che avranno pesanti ripercussioni sui bilanci dei nuclei romani».
"Già i precedenti aumenti delle tariffe per gli asili della Capitale decisi dall'amministrazione Marino furono annullati dal Codacons attraverso un ricorso al Tar. Anche in questo caso i rincari appaiono ingiustificati, eccessivi e lesivi dei diritti dei consumatori. Per tale motivo, se gli aumenti delle rette diverranno definitivi, il Codacons avvierà una battaglia legale per ottenerne l'annullamento dinanzi la giustizia" viene assicurato.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: