le notizie che fanno testo, dal 2010

Raggi verso procedura fallimento per Roma Capitale? Idea del Codacons

"Il sindaco Virginia Raggi emula il Codacons e starebbe pensando alla procedura di fallimento per Roma Capitale, allo scopo di arrivare al commissariamento e al default pilotato", diffonde in una nota l'associazione dei consumatori.

"Il sindaco Virginia Raggi emula il Codacons e starebbe pensando alla procedura di fallimento per Roma Capitale, allo scopo di arrivare al commissariamento e al default pilotato. Lo si apprende da fonti di stampa (Libero e Linkiesta) secondo cui tale ipotesi circolerebbe in questi giorni in Campidoglio" viene rivelato in una nota dell'associazione dei consumatori.
«L'idea del fallimento tecnico di Roma è stata avanzata gia dal Codacons qualche settimana fa in fase di campagna elettorale, ed è stata formalmente proposta al Ministro dell'Interno, Angelino Alfano - spiega il presidente Carlo Rienzi - Siamo lieti di apprendere che il sindaco Raggi e gli ambienti del Campidoglio facciano proprie le nostre richieste e portino avanti le istanze del Codacons per salvare Roma, perché è indubbio che la procedura tecnica del fallimento sia l'unica possibilità per ripianare il debito mostruoso della Capitale, ridurre le spese e tagliare il numero di dipendenti in eccesso».

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: