le notizie che fanno testo, dal 2010

Ok intesa governo e Regione LAzio ma prima pensare a Roma Lido, dice Codacons

"Belle parole che si scontrano però con una orribile realtà" afferma il Codacons commentando l'intesa tra governo e Regione Lazio che prevede una serie di opere strategiche come il nodo ferroviario del Pigneto a Roma, la Superstrada Orte-Civitavecchia e il proseguimento della linea C della metro della Capitale.

"Belle parole che si scontrano però con una orribile realtà" si fa sapere in una nota dal Codacons commentando "l'intesa tra governo e Regione Lazio siglata oggi che prevede una serie di opere strategiche come il nodo ferroviario del Pigneto a Roma , la Superstrada Orte-Civitavecchia e il proseguimento della linea C della metro della Capitale."
«Prima di pensare a nuove opere, occorre far funzionare quelle esistenti - afferma il presidente Carlo Rienzi, candidato a sindaco di Roma - Nella Capitale ci sono linee e collegamenti che versano in condizioni vergognose: si pensi alla Roma-Lido, ufficialmente la peggiore linea d'Italia, o alla Roma-Viterbo, tutte caratterizzate da disservizi, ritardi, corse soppresse e disagi quotidiani per i pendolari. Insufficiente anche il servizio reso dalle metro A e B, per non parlare dei bus della capitale».
«Va bene quindi investire su nuove opere, ma solo dopo aver reso perfettamente funzionanti ed efficienti quelle attualmente esistenti, convogliando su queste gli investimenti» conclude Rienzi.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: