le notizie che fanno testo, dal 2010

Mercatino Piazza Navona: esposto ad Anac su bando, dice Codacons

Il Codacons contro il bando per l'assegnazione degli stand a Piazza Navona.

"Il mercatino della Befana di Piazza Navona finisce sul tavolo di Raffaele Cantone. Il Codacons ha infatti inviato nei giorni scorsi un esposto all' Autorità Anticorruzione chiedendo di aprire una indagine sull'assegnazione degli stand e sulla procedura seguita dal Comune di Roma per l'aggiudicazione dei banchi, che ha visto nuovamente protagonista la famiglia Tredicine" rivela in un comunicato l'associazione dei consumatori.

"L'assegnazione degli stand di Piazza Navona ha particolare rilevanza non solo per gli operatori del settore, ma per tutta la collettività che fruisce di un appuntamento storico come il mercatino della Befana - si spiega - Per tale motivo riteniamo debba essere fatta piena luce sul bando del Comune e sulla procedura seguita per l'individuazione dei soggetti assegnatari dei banchi, e abbiamo chiesto all'Anac di avviare una istruttoria volta ad un controllo e ad una valutazione dei fatti esposti, predisponendo tutti gli accertamenti del caso".

"Il mercatino di Piazza Navona deve continuare ad esistere e deve rimanere una tradizione della capitale, ma non può essere penalizzata la legalità e per questo ci auguriamo che l'amministrazione comunale sia in grado di risolvere tutti i problemi connessi all'assegnazione degli stand. - viene specificato infine - Lo scorso anno, per sopperire alle carenze e ai ritardi del Comune, la nostra associazione ha dovuto allestire un banco in piazza Navona assieme ad altre associazioni onlus, pur di mantenere in vita la festa della Befana".

© riproduzione riservata | online: | update: 07/12/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Mercatino Piazza Navona: esposto ad Anac su bando, dice Codacons
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI