le notizie che fanno testo, dal 2010

ILVA di Taranto: processo rinviato per ennesimo difetto di notifica, denuncia Codacons

"Mentre la Corte d'Assise di Taranto si trova nuovamente davanti all'ennesima notificazione nulla ad un imputato che fa perdere un altro mese di tempo, l'Ilva continua ad immettere nell'aria vapori e materiali nocivi per la popolazione", denuncia in una nota il Codacons.

"Mentre la Corte d'Assise di Taranto si trova nuovamente davanti all'ennesima notificazione nulla ad un imputato che fa perdere un altro mese di tempo, l'ILVA continua ad immettere nell'aria vapori e materiali nocivi per la popolazione. Il Tribunale, a seguito di un difetto di notifica, ha rinviato oggi il processo ILVA alla data del 14 giugno per l'esame delle ulteriori questioni preliminari e, a questo punto lo si spera, delle costituzioni di parte civile depositate oggi dal Codacons e da alcuni cittadini malati di tumore e altre patologie respiratorie che lavorano, vivono o comunque hanno vissuto a Taranto. Chiediamo di accertare le responsabilità dei continui errori procedurali che fanno perdere non solo tempo, ma producono un danno per tutti: cittadini, imputati, avvocati e parti civili" si comunica dall'associazione dei consumatori.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Codacons# consumatori# ILVA# Taranto# tumore