le notizie che fanno testo, dal 2010

EMA a Milano? Troppi conflitti di interesse, dice Codacons

Il Codacons contro la candidatura dell'EMA a Milano.

"Il Codacons torna ad attaccare la candidatura di Milano come sede dell'Agenzia europea del farmaco - fanno sapere in una nota dall'associazione dei consumatori -, a pochi giorni della decisione definitiva prevista per lunedì".
"Abbiamo già scritto alla Commissione UE chiedendo di bocciare la candidatura di Milano, spiegando nel dettaglio i motivi per cui l'Italia appare del tutto inadeguata ad ospitare un ente così importante - si spiega - Scegliere Milano come sede dell'Agenzia vorrebbe dire arrecare un enorme danno all'Europa, dal momento che il nostro paese registra il record di conflitti di interesse tra istituzioni, dirigenti sanitari e aziende farmaceutiche, con quest'ultime che finanziano e sostengono in modo assolutamente dubbio soggetti con cui non dovrebbero avere alcun tipo di rapporto e che decidono in tema di sanità pubblica".

"Il rischio concreto insito nella scelta di Milano è di assoggettare l'Agenzia europea all'influenza della lobby dei farmaci, - chiarisce quindi il Codacons - che in Italia trova terreno fertile ed estende i propri interessi come in un nessun altro paese Ue, con la conseguenza di privare l'ente della necessaria oggettività e imparzialità che deve contraddistinguere il suo operato".

© riproduzione riservata | online: | update: 20/11/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
EMA a Milano? Troppi conflitti di interesse, dice Codacons
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI