le notizie che fanno testo, dal 2010

Deflazione ad agosto meno 0,1%. Nemmeno le vacanze fanno ripartire i listini

Il Codacons commenta i dati sulla deflazione ad agosto.

"Prosegue anche ad agosto la deflazione, con i prezzi al dettaglio che secondo l'Istat si fermano al -0,1% su base annua. Un dato che per il Codacons non può in nessun caso ritenersi positivo, soprattutto perché registrato ad agosto, quando cioè aumenta la spesa degli italiani per effetto delle vacanze" viene fatto sapere in una nota dell'associazione dei consumatori.
«Nemmeno le vacanze estive fanno ripartire i listini in Italia, e si assiste ancora ad un vero e proprio allarme prezzi nel nostro paese - afferma il presidente Carlo Rienzi - Ci si aspettava effetti benefici sui listini al dettaglio determinati dalle spese stagionali legate al comparto turistico, e invece nemmeno le vacanze fermano la spirale deflazione che da mesi attanaglia l'Italia. Un tasso di inflazione al -0,1%, associato alla mancata ripartenza dei consumi e alle vendite al palo, dovrebbe far riflettere il governo sulla necessità di un drastico cambio di rotta: il premier Renzi dovrebbe pensare meno alle banche e più alle famiglie, con incentivi alla spesa in grado di far ripartire l'economia».

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: