le notizie che fanno testo, dal 2010

Comune di Marcellina senza acqua da giorni: esposto alla Procura di Tivoli

Il Codacons difende gli abitanti di Marcellina perché da giorni sono senza acqua.

"Gli abitanti di Marcellina, piccolo comune alle porte di Roma, si sono rivolti al Codacons per denunciare un pesante disservizio che da giorni sta causando enormi disagi ai residenti. L'erogazione del servizio idrico nel Comune, infatti, ha subito una gravissima interruzione, lasciando le famiglie senza acqua. - viene spiegato in una nota dell'associazione dei consumatori - Non si ritiene accettabile e possibile che nel 2016 vi siano ancora Comuni che, a causa della cattiva manutenzione e mala gestio dei fondi pubblici, rimangano per giorni/mesi senza acqua, con il rischio di infezioni, malattie igienico-sanitarie, danni gravi legati alla mancanza di un bene primario e indispensabile come l'acqua".

"Acea Ato2 aveva individuato nel Piano 2009-2011, il Comune di Marcellina tra quelli con la qualità dei servizi idrici scadente o pessima" si ricorda.
"Ci si chiede, quindi, cosa sia stato fatto in concreto per il Comune e per i cittadini residenti a fonte delle centinaia di migliaia di euro spesi. Domande che il Codacons ha deciso di girare alla Procura della Repubblica di Tivoli, attraverso un esposto in cui si chiede di aprire una indagine sul disservizio idrico a Marcellina alla luce dei possibili reati di omissione di atti d'ufficio, interruzione di pubblico servizio e abuso d'ufficio, nei confronti dei soggetti responsabili della mancata fornitura del servizio idrico e dei relativi rischi per la popolazione" si illustra in ultimo.

© riproduzione riservata | online: | update: 02/09/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Comune di Marcellina senza acqua da giorni: esposto alla Procura di Tivoli
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI