le notizie che fanno testo, dal 2010

Coldiretti: black list alimenti contaminati. Esposto a Ministero della Salute e NAS dal Codacons

"Dopo la black list dei prodotti contaminati diffusa oggi da Coldiretti, il Codacons si rivolge alle autorità italiane con un esposto al Ministero della Salute e ai Carabinieri dei Nas, in cui si chiede di effettuare controlli a tappeto su tutto il territorio", riporta in una nota l'associazione dei consumatori.

"Dopo la black list dei prodotti contaminati diffusa da Coldiretti, il Codacons si rivolge alle autorità italiane con un esposto al Ministero della Salute e ai Carabinieri dei NAS, in cui si chiede di effettuare controlli a tappeto su tutto il territorio" viene spiegato in un comunicato dell'associazione dei consumatori.
«La denuncia lanciata da Coldiretti sui cibi più contaminati prodotti all'estero e diffusi sul mercato europeo è particolarmente allarmante perché investe, oltre al settore agricolo, quello della salute e della sicurezza alimentare - afferma il presidente Carlo Rienzi - Le sostanze chimiche vietate contenute negli alimenti che arrivano da Cina, India, Vietnam e altri paesi, mettono infatti in serio pericolo la salute dei cittadini che consumano tali prodotti, utenti del tutto inconsapevoli della provenienza del cibo e dei rischi cui vanno incontro. Per tale motivo abbiamo deciso di presentare un esposto al Ministero della Salute e ai NAS, affinché accertino quali di questi cibi entrino in Italia e quali prodotti trasformati utilizzino materie prime inserite nella black list diffusa da Coldiretti, procedendo al sequestro degli alimenti pericolosi».

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: