le notizie che fanno testo, dal 2010

Codacons: dati Istat su produzione industriale da prendere con cautela

Il Codacons accoglie con soddisfazione i dati Istat sulla produzione industriale in Italia, in aumento a luglio dell'1,1% rispetto al mese precedente e del 2,7% rispetto ad un anno fa ma avverte che questi vanno "presi con le dovute cautele".

Il Codacons accoglie con soddisfazione i dati Istat sulla produzione industriale in Italia, in aumento a luglio dell'1,1% rispetto al mese precedente e del 2,7% rispetto ad un anno fa.
"Si tratta di dati positivi, che segnano una crescita dell'industria italiana direttamente connessa all'aumento dei consumi delle famiglie registrato nell'ultimo periodo, ma questi numeri vanno presi con le dovute cautele - sottolinea il presidente Carlo Rienzi - I dati economici degli ultimi mesi, infatti, hanno mostrato una grande instabilità, registrando variazioni positive seguite da rapidi decrementi". Rienzi quindi avverte: "La strada da fare per uscire dalla crisi è ancora lunga, e i numeri positivi dell'industria a luglio non bastano per parlare di definitiva ripresa economica del paese".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: