le notizie che fanno testo, dal 2010

Canone Rai: dal 1 luglio si baga in bolletta. Ma tra utenti c'è confusione, dice Codacons

"Domani 1 luglio scatterà una vera e propria rivoluzione sul fronte del canone Rai. Una rivoluzione tuttavia accompagnata da confusione e grande incertezza", riferisce in un comunicato il Codacons.

"Domani 1 luglio scatterà una vera e propria rivoluzione sul fronte del canone Rai. Si inizierà infatti a pagare l'imposta direttamente sulla bolletta elettrica, attraverso la prima rata da 70 euro. Una rivoluzione tuttavia accompagnata da confusione e grande incertezza" denuncia in un comunicato il Codacons.
«Tra gli utenti regna il caos: sono ancora molte le famiglie che non hanno chiari i termini dei pagamenti e delle esenzioni e grande confusione si registra sul fronte delle seconde case, delle badanti, degli studenti fuori sede, di chi non possiede una tv ma dispone di collegamento internet e PC, ecc. - spiega Carlo Rienzi - L'inserimento del canone in bolletta è vissuto dai cittadini come una ingiusta imposizione dall'alto decisa dal governo, una decisione totalmente sbagliata secondo il Codacons, che creerà tra le altre cose lungaggini e problemi in caso di morosità sulle bollette».

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: