le notizie che fanno testo, dal 2010

Agricoltori in piazza: carne a rischio con il TTIP, dice Codacons

"Il Codacons condivide la battaglia promossa da Coldiretti a difesa delle carni italiane e all'allarme lanciato oggi dai coltivatori aggiunge un nuovo pericolo, quello legato agli effetti del TTIP, l'accordo sul commercio raggiunto tra UE e USA", scrive in un comunicato l'associazione dei consumatori.

"Il Codacons condivide la battaglia promossa da Coldiretti a difesa delle carni italiane e all'allarme lanciato oggi dai coltivatori aggiunge un nuovo pericolo, quello legato agli effetti del TTIP, l'accordo sul commercio raggiunto tra UE e USA" spiega in un comunicato l'associazione dei consumatori.
«Le carni italiane e l'intera filiale produttiva sono a rischio a causa dell'accordo sul libero scambio siglato tra Unione europea e Stati Uniti - spiega il presidente Carlo Rienzi - Per effetto della TTIP, infatti, ci sarà una invasione nel nostro paese di carni e derivati con standard qualitativi inferiori: si stima che 3,20 miliardi di dollari di carne bovina statunitense entreranno in Europa, prodotti con caratteristiche assai diverse dalle carni italiane, essendo le regole USA differenti dalle stringenti norme italiane, e prevedendo la possibilità di impiegare ormoni vietati invece in Italia».
«Una situazione che arrecherà danno al 'Made in Italy', ai produttori di carne italiana e ai consumatori di carne del nostro paese» avverte Rienzi.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: