le notizie che fanno testo, dal 2010

Marchisio: vittoria importante, tutta la squadra crede allo scudetto

Il centrocampista bianconero, intervistato da Sky dopo la vittoria nel "derby d'Italia" con il Milan, lancia la Juventus a credere nello scudetto. "Ci crede tutta la squadra dall'inizio del campionato a questo scudetto" ha confermato Marchisio, autore dei due gol di ieri sera.

Protagonista assoluto. Claudio Marchisio non sta nella pelle dopo la partita dominata dalla sua Juventus contro il Milan, campione d'Italia in carica. Intervistato ai microfoni di Sky, l'autore dei due gol bianconeri è raggiante: "Un'ottima partita, una vittoria importante. Ci abbiamo creduto fino in fondo e alla fine l'abbiamo spuntata". Per il centrocampista quella di ieri si tratta della sua prima doppietta in Serie A. "Sono felicissimo per la doppietta - ha commentato il torinese - ma soprattutto per la vittoria. Le motivazioni non ci mancavano affrontando i campioni d'Italia, volevamo restare in testa e tenere distanti i rossoneri e l'Inter. Ci siamo riusciti. Ora abbiamo due settimane per lavorare bene per puntare allo scudetto". Poi un'analisi sulla partita, caratterizzata da un'incredibile grinta bianconera, che non si vedeva dai tempi in cui Marcello Lippi sedeva su quella panchina: "Alla fine del primo tempo avevo detto che non bisognava abbassare il ritmo, purtroppo nel secondo tempo un po' lo abbiamo lasciato, ma alla fine ci abbiamo creduto e lo si è visto soprattutto sui miei due gol, in particolare sul primo, dove la palla era un po' lunga, ma c'ho creduto, come ci crede tutta la squadra dall'inizio del campionato a questo scudetto. Lo stadio? Merita queste vittorie".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: